Divano modulare componibile: perché sceglierlo?

17 Luglio 2023

Tutti i punti di forza del divano modulare componibile, l’ultima novità del complemento d’arredo che può cambiare il volto del tuo living. Con Calia Italia puoi scegliere tra tanti modelli realizzati in chiave modulare.

L’ultima frontiera del design in ambito di arredo è il divano modulare componibile, che è diventato estremamente popolare e sempre più richiesto negli ultimi anni. Di cosa si tratta? Il divano modulare è un complemento d’arredo composto da diverse parti definite appunto moduli, che sono indipendenti e collegabili fra loro per ideare una zona di seduta all’interno del living. L’aspetto più innovativo del divano modulare di design è che tali moduli possono essere disposti in maniera differente a seconda delle esigenze personali, delle dimensioni della stanza e del tipo di arredo che si vuole ottenere. Ecco perché viene definito divano modulare componibile, per l’estrema flessibilità con cui il complemento d’arredo può adattarsi, in cui il singolo utente assume un ruolo centrale nella sua “creazione”. Collegare i singoli moduli è molto semplice inoltre, a seconda del modello sono presenti clip o morsetti che permettono di unire le varie parti indifferentemente: questo vuol dire che, se vogliamo riorganizzare il nostro salotto e spostare l’arredamento, possiamo riconfigurare il divano come più ci aggrada, ogni volta che vogliamo.

Le caratteristiche del divano modulare componibile

Flessibilità e adattabilità sono le caratteristiche peculiari del divano modulare componibile, il quale si presenta in tipologie molto differenti a seconda del modello prescelto. Possiamo avere infatti nel divano modulare un tipo di design molto semplice, in cui il complemento d’arredo possiede pochi elementi collegabili, oppure una struttura più complessa. Ogni modulo può avere funzioni diverse, come bracciolo, schienale o cuscino di seduta, e alcuni prodotti hanno anche funzioni integrate o aggiuntive, dalla regolazione di schienale e seduta fino a letti estraibili oppure vani portaoggetti. Un sistema modulare di Calia Italia dall’architettura multifunzionale è ad esempio Sommier, che si connota per i meccanismi basculanti su cui poggiano schienali e braccioli e consentono di sfruttare interamente la seduta, sia in profondità che in larghezza, ampliando la superficie fruibile fino ad ottenere un comodo letto. Un modello di divano modulare componibile adatto a una zona giorno di grandi dimensioni che possa accogliere le forme generose di questo complemento d’arredo.

Dal punto di vista dello stile, il divano modulare moderno si presenta con rivestimenti e colori molto diversi a seconda del gusto del cliente, pertanto c’è un’ampia gamma di scelta. Il valore dell’ergonomia nello studio e nella realizzazione dei divani consente di ottenere moduli tanto accattivanti per l’occhio quanto funzionali nella personalizzazione della seduta. Un esempio nella Collezione Modular di Calia Italia è il divano Hip Hop, bestseller del brand, la cui particolare forma lo rende unico sia dal punto di vista estetico che ergonomico: la silhouette del divano dà vita a una curva morbida che unisce seduta e poggiareni, accoglie il corpo e si completa con un soffice cuscino. Hip Hop, vera e propria icona tra le creazioni di Calia Italia, presenta anche moduli dotate di recliner elettrico per un comfort ancora più personalizzabile.

Caratterizzato da una lavorazione trapuntata, che sottolinea il look morbido e tondeggiante del fianco, il divano modulare Zip di Calia Italia è un esempio perfetto di binomio tra stile e versatilità, disponibile anche in versione pelle vintage dal gusto retrò, per un prodotto senza tempo.

Per uno stile di arredamento moderno

Non mancano dunque esempi di divano modulare componibile che si possono adattare a un look di arredo classico e senza tempo, poiché la scelta di questo complemento d’arredo è adattabile all’aspetto del living qualunque sia il look della stanza. Se amate il design scandinavo e minimalista potete optare per un divano modulare dai colori chiari e dalle linee pulite, mentre se volete ricreare un’atmosfera più calda e accogliente si può optare per un divano modulare componibile dalle tonalità più accese e dai tessuti morbidi. Ecco due esempi di Calia Italia perfetti per dimostrare quanto sia variegata tale tipologia di divano: da un lato Daisy, con un design ispirato alle forme giocose dei marshmallow, moderno e versatile, ideale per le giovani famiglie desiderose di coccole, disponibile anche in tessuto 3D. Dall’altro, un modello ispirato alle forme del cioccolato da cui prende il nome: il divano Cremino, caratterizzato da moduli dalle forme poliedriche, geometrie scultoree e angoli arrotondati, a cui si aggiungono elementi come “pouf nodo” e “base tavolino” intervallati da basi-angolo o elementi speciali come la base dormeuse o chaise longue: l’esempio migliore dell’incredibile varietà che può avere un divano modulare componibile.

Durata e manutenzione

Anche dal punto di vista della longevità, il divano modulare componibile si presenta come un prodotto di grande pregio in virtù dell’elevata qualità dei materiali utilizzati, proprio perché il complemento d’arredo è composto da diversi moduli che vengono prodotti separatamente. Calia Italia in tutti i suoi prodotti garantisce l’eccellenza nella scelta dei materiali sia per la struttura che per l’imbottitura e il rivestimento finale.

Naturalmente alla longevità del prodotto contribuisce anche la manutenzione effettuata, intesa come prevenzione e pulizia. Essendo il divano modulare un tipo di modello sfoderabile, è molto semplice da preservare, basta rimuovere i rivestimenti e seguire le indicazioni per pulire il complemento d’arredo mantenendolo perfettamente igienico. I rivestimenti sono facili da cambiare anche se avete voglia di mutare il design del vostro soggiorno, per cui basta semplicemente acquistarne di nuovi senza dover comprare un nuovo divano. Per scoprire come avere sempre bello il divano nel tempo potete consultare la nostra guida con tutti i trucchi per la manutenzione del divano.

Il divano modulare componibile è un investimento a lungo termine anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale, un tema sempre più urgente nei tempi moderni. Poiché è possibile scambiare o sostituire solo singoli moduli realmente necessari si evitano inutili sprechi contribuendo alla tutela dell’ambiente. La stessa filiera produttiva risulta essere più ecologica giacché viene utilizzata meno energia e meno quantità di materiale nel produrre i singoli moduli, e se pensiamo anche al trasporto semplificato, con relativa riduzione di emissioni di CO2, possiamo definire il divano modulare componibile un divano green senza timore di smentite.

Quando scegliere un divano modulare?

Come abbiamo visto sono davvero tanti i buoni motivi per cui acquistare un divano modulare componibile, ma se dovessimo dare un consiglio specifico, noi lo suggeriamo soprattutto alle famiglie. Sia per la presenza dei diversi moduli che per la praticità insita nel tipo di design, questa tipologia di complemento d’arredo a nostro avviso è l’ideale per ottimizzare gli spazi e accogliere tutti i membri della famiglia. Anche per chi ama avere ospiti in casa si tratta di una scelta eccellente, senza contare che oggi è anche molto trendy avere un divano modulare componibile nel proprio living, con cui è possibile cambiare periodicamente la disposizione dell’arredo sfruttando la sua peculiarità.

Non resta che invitarvi a dare un’occhiata al catalogo Calia Italia e scegliere il divano modulare componibile più adatto alle vostre esigenze di spazio e di design.